Il buon gelato a Milano

Ho pronto questo post da tempo ormai, ma per tante ragioni è rimasto in sospeso.

Ieri sera, dopo il cinema, avevo voglia di un buon gelato e così ho preso la scusa per riprendere queste righe, perché, secondo me, questo posto se lo merita: il personale è gentilissimo, i loro prodotti ottimi davvero, e non è così semplice trovare cortesia e qualità quindi…

Un mesetto fa circa ho trascorso una pausa pranzo un pò diversa dalle solite: su invito di Milly sono stata a provare il gelato di Alberto Marchetti, che a inizio settembre ha aperto un nuovo punto vendita a Milano (oltre a quelli di Torino, Alassio e Roma) in Viale Montenero 73.

Il gelato è molto buono, Alberto tiene a specificare che è fatto materie prime scelte in prima persona o fornite da una rete di amici che lavora con attenzione e cura e di cui ha piena stima e fiducia, ma a me non interessa solo questo.

Infatti non sono sola in questo assaggio: con me c’è la mia piccola Carolina, perché vorrei capire se qui c’è un’ attenzione particolare per i clienti più piccoli.

I ragazzi al banco sono molto gentili e cordiali, il cioccolato supera la prova dell’esperta, e poi Alberto la conquista definitivamente regalandole un carinissimo libretto: “Il gelato nutre la fantasia” che racconta con disegni, indovinelli e scritte come e da cosa nasce questa golosità.

Nel frattempo mi raccontano che Alberto organizza spesso degli eventi assieme a Pino Pace, autore del libro “Prospero e l’esaggelato”, in cui i bambini possono divertirsi in laboratorio provando a fare il gelato e ascoltando i racconti di questa divertente storia!!

A Torino ha dirittura avviato una collaborazione con le scuole, proprio per far conoscere ai più piccoli tutto il valore della tradizione e della vera arte della gelateria.

Che dire, speriamo che anche a Milano si avvii un’ottima collaborazione tra Alberto e i più piccoli, intanto non resta che tornare a provare i gusti che mancano!

 

Altri articoli

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply