I BeBookers

Ormai li conosco da due anni…

Istrionico lui, rasserenante lei…

Li ho conosciuti in una casa accogliente, semplice, colorata e profumata…

Mi hanno trasportato dalle luci di New York ai salotti inglesi, dai campi di football alle tavole imbandite, dal caldo sudamerica al freddo nord…

Si dice sempre che leggere sia un po’ viaggiare, ma con loro questo viaggio diventa qualcosa di più, perché piano piano ti accompagnano nel loro mondo, nel loro modo, ti fanno vedere coi loro occhi e quando ti siedi accanto a loro a cena ti ritrovi a chiacchierare come in un tavolo di amici…

Il 7 Luglio c’era l’immancabile saluto prevacanze con tanto di consigli…cosa mettere in valigia?

Per chi non avesse ancora fatto la sua scelta qui ce n’è per tutti i gusti…

 

Altri articoli

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply