Seconda tappa: De Hoge Weluwe

La seconda tappa di questo viaggio va da Arnhem a Kampen.
Subito dopo colazione andiamo al De Hoge Weluwe un parco nazionale che offre tantissime possibilità di trascorrere una giornata tra arte e natura.
Ahimè il tempo non è dalla nostra, ma anche qui ci sono talmente tante attività al chiuso che non ce ne accorgiamo.
Si entra con l’auto e poi si può prendere una delle centinaia di bici bianche gratuite per girare il parco.

image

Noi iniziamo dal museo di storia naturale che, in un clima leggermente surreale, racconta la storia di questo posto.

image

Poi ci dirigiamo al Kroller Muller Museum iniziando dal parco di sculture il cui il motto è “vietato non toccare”

image

Si passeggia tra il verde, aspettando che spuntino qua e là statue e installazioni su cui arrampicarsi, da toccare e scoprire

image

Ma lo stupore non finisce qui, una fantastica collezione di Van Gogh si trova proprio al centro di questo piccolo parco e lascia senza fiato grandi e piccini.
Nel frattempo sole e pioggia si sono rincorsi tutto il tempo, e noi approfittiamo del primo per un panino all’aperto, proprio davanti ad un’ampia area giochi

image

E se ritorna la pioggia? Nessun problema, uno spettacolo di magia davvero divertente ci aspetta al coperto

image

Il tempo di un gioco di carte ed è tornato il sole, quindi montiamo in sella e andiamo a scoprire anche il parco naturale

image

Ahimè la giornata é volata, e ci dirigiamo nel posto che fará da base per i prossimi giorni: Kampen.
Un delizioso bed&breakfast sull’acqua ci aspetta

image

Il tempo di cambiarsi e ripartiamo per esplorare il paese, un intreccio di strade di mattoni e case storte che ci conquista.

image

image

Ci lasciamo  alle spalle un’altra splendida giornata, pronte e curiose di esplorare quanto ancora ci aspetta!

Altri articoli

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply