Mamma mi mandi la ricetta della torta di mele?

Ciclicamente pongo questa domanda a mia madre.

Perché la ricetta di questa torta è tramandata da mia nonna, su quei quaderni in cui si scrivono e trascrivono ricette di generazione in generazione.

Il bello delle ricette di mia nonna erano le spiegazioni, tipiche delle ricette del passato: “farina quanta ne prende – latte quanto ce ne vuole – cottura dipende” etc etc

Ma una cosa mi spinge a chiedere ripetutamente questa ricetta: il suo sapore.

Non è troppo dolce perché mantiene l’asprezza delle mele renette, non è asciutta perché la quantità di frutta la rende morbida.

E’ un mix perfetto di gusto e semplicità, da gustare con una tazza di thè caldo come merenda al pomeriggio, o come fine pasto, o anche come colazione con un caffè.

Io ne ho provato varie versioni, con farina integrale, con l’aggiunta di uvette, con del gelato a parte, con la cannella…

La versione che riporto qui, con le mandorle sopra, è la mia preferita perché trovo che un tocco croccante la completi.

A me piace davvero tanto, e forse mi piace anche il fatto che la ricetta originale resta dalla mia mamma…

Scarica la tua ricetta qui

Altri articoli

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply